Bless Cosmetics Shop Torna al Negozio

Beauty in Aereo: i 3 Must Have

Pubblicato il: giugno 29, 2019 at 9:43 am

Anche se è sempre un piacere imbarcarsi in lunghi viaggi per mete esotiche e lontane, che sia lavoro o divertimento, le traversate in aereo possono rivelarsi nemiche della nostra pelle. 
Più dello stress, più del cibo spazzatura, ore ed ore in una cabina d’aria pressurizzata e riciclata possono causare danni alla pelle, rendendola secca ed assetata al punto in cui l’arrossamento e gli sfoghi sembrano inevitabili.
Fortunatamente, nonostante lo stress del viaggio e dell’ambiente non esattamente adatto al benessere della pelle, ci sono modi per tenere a bada i rischi e che ci permettono di goderci il volo e anzi, di prenderlo come un’occasione in più per prendersi cura di sé stessi.

Tenete a portata di mano una salvietta struccante così da potervi struccare in volo: si tratta di una situazione di emergenza, quindi possiamo fare un’eccezione ed utilizzare le salviettine, decisamente più pratiche: ad esempio le refreshing cleansing sheet di Shiseido, oppure le So Nurturing Cleasning Cloths di Olehenriksen, ideali per la pelle sensibile. Tuttavia, sarebbe ottimo riuscire a non truccarsi affatto prima di imbarcarsi, così da non causare ulteriore stress al viso e da essere già pronte per una sessione straordinaria di coccole per la pelle, proprio quando ne ha più bisogno.

Questi sono i nostri 3 must-have beauty per migliorare la skincare routine in aereo, da tenere a portata di mano durante e dopo il volo, per minimizzarne l’impatto negativo che potrebbe avere sulla nostra beauty routine e sembrare come appena uscite da una SPA (o quasi).

 

Balsamo idratante multitasking

Un balsamo idratante può salvarci da una grande varietà di problemi della pelle: dalle labbra screpolate alla pelle opaca e arida. In questi casi, un boost di idratazione è la chiave per proteggere la pelle dal seccarsi eccessivamente durante un lungo volo senza aria fresca, costantemente esposti all’aria condizionata.

Per una comodità totale, lo stick rinfrescante ed idratante di Darphin, HydraSkin, è una vera e propria bomba di idratazione grazie all’acido ialuronico e alle sostanze vegetali ricche di acqua come alghe del ghiaccio e melograno. Lo stick è un comodo sostituto della crema durante un volo, ma l’effetto rigenerante e idratante è il medesimo, soprattutto d’estate!

 

Maschere Viso

Dieci minuti dedicati ad un puro boost di idratazione sono la risposta di ogni fan del beauty alla presa con lunghe ore inviaggio: inoltre, non c’è niente di più cool del dedicarsi ad una bella maschera durante un volo, proprio come in un film di Hollywood.
Pur non essendo sempre possibile dedicarsi ad una routine rilassante su tutti i voli, poichè ad esempio sarebbe difficile trovare il tempo o la calma per un’accurata skincare in un volo low cost di un’ora o poco più – anche se rimane uno step estremamente glamour -, prendersi il tempo per una maschera durante il viaggio è in realtà un modo eccellente per riequilibrare l’idratazione della pelle e renderla più luminosa ed elastica. Se vi piacciono le maschere asciutte e non vi preoccupate di spaventare i vostri compagni di volo, le dry sheet mask di Charlotte Tilbury sono perfette per dare alla pelle una luminosità immediata ed un rinnovato senso di freschezza in soli 15 minuti.
Bonus: il prodotto non cola e può essere riutilizzata per ben tre volte.

 

Tinta Labbra Vinilica

Quando scedete dall’aereo potrete anche non essere truccate ma dopo la maschera avrete una bella pelle idratata e magari avete un appuntamento subito dopo essere scese dal vostro volo o vi piace sentirvi bene con un tocco di colore in più. Per le vostre calde giornate estive noi vi consigliamo la tinta vinilica Pomegranate di Bless Cosmetics, una tinta color fragola che avvolgerà le vostre labbra in un gioco di luce e pigmenti pazzeschi. Per essere pronte ad affrontare tutto! 🙂

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *