Bless Cosmetics Shop Torna al Negozio

Beauty Personalizzato: il Futuro del Makeup

Pubblicato il: febbraio 27, 2019 at 8:59 pm

Fast beauty, ovvero bellezza veloce.

È il modo più attuale per descrivere il mondo della bellezza e del makeup in questo momento: le tendenze vanno e vengono in un batter d’occhio e mai prima d’ora abbiamo assistito ad una tale voracità nel mercato e in chi ne fa parte, con un pubblico sempre assetato di nuovi prodotti, nuovi giocattoli da aggiungere al nostro (già pieno) cassetto di makeup e skincare. Internet ci ha aperto alla possibilità di avere tutto a portata di click, e le nuove generazioni se ne stanno accorgendo molto velocemente.
Pensate alla vostra esperienza in un negozio, quando si tratta di beauty: com’è? Per la maggior parte di noi, probabilmente consisterà un rapido check da Sephora, Booths, Douglas o Ulta, soffermandoci magari su prodotti che abbiamo già visto su internet.
Adesso, dimenticate tutto quello che conoscete. Immaginate di essere negli anni ’50, di entrare in un salone di bellezza dove un esperto darà un’occhiata alla vostra pelle, sceglierà delle polveri e dei colori che si adattano al vostro incarnato… E inizia l’attesa. Sì, perché non molti anni fa il makeup era una questione di scienza e di dettagli personali, di appuntamenti, di colori su misura selezionati con cura e ingredienti studiati appositamente per il cliente. Lo stesso valeva per i profumi: un tempo il profumiere miscelava personalmente la fragranza perfetta per la fortunata cliente che poteva permettersi un’arte tanto costosa.

Ma oggi, come funziona?

MAKEUP PERSONALIZZATO

Innamoratevi di un modo completamente nuovo di fare shopping!
Entrando in una delle location del makeup store Giella si può ottenere il proprio makeup personalizzato seguendo qualsiasi passaggio, dal colore al finish. Anche se lo shop online offre makeup pre-miscelato e “classico”, nei punti vendita si possono selezionare personalmente gli ingredienti tra moltissime sfumature, e mixarle per ottenere un prodotto completamente unico ed originale! Un esperto beauty si occuperà di creare il makeup davanti ai vostri occhi, dalla scelta della pasta fino ad infornarlo e confezionare poi il prodotto effettivo, ed è più economico di quanto si possa pensare.

Ma siamo realisti: il fondotinta è la cosa più difficile da trovare quando si tratta di rispondere a tutte le nostre esigenze. In più, la nostra carnagione cambia in base alla stagione e all’esposizione al sole, le sue esigenze e i finish adatti possono variare anche in base al nostro livello di stress… Non è sempre immediato scegliere una tonalità.
L’app MATCHCo è un’applicazione che, scattando un selfie senza trucco sotto una luce naturale, calcola le migliori opzioni in base al tono della pelle e alla carnagione e consegna un fondotinta miscelato appositamente in 48 ore. Il servizio, con sede in California, è stato progettato da Andy Howell e Dave Gross con l’aiuto di un dermatologo, un team di esperti e il makeup artist Nickolas Vidutenko. Attraverso questa tecnologia innovativa anche Bare Minerals offre i suoi fondotinta personalizzati, attraverso un servizio chiamato Made-To-Fit.

 

SKINCARE PERSONALIZZATA

Se vi capita di passare vicino ad un punto vendita Kiehl’s, perché non provare i loro servizi personalizzati? Con un semplice appuntamento, Kiehl’s pensa un sistema di skincare basato sulle vostre esigenze. Gli esperti di cura della pelle del brand creano un concentrato su misura per le esigenze della vostra pelle, utilizzando come base neutra il loro Skin Strengthening Concentrate e mescolandolo con due ingredienti scelti in base al cliente. Dopo una valutazione con un esperto per determinare i bisogni e creare un prodotto più equilibrato possibile, le due miscele sono scelte e soppesate a seconda delle esigenze specifiche della pelle.

Ma siamo nel 2019 e non sempre siamo dell’umore per fare shopping di persona: l’incontro perfetto tra tecnologia e bellezza è quando puoi fare del bene al tuo corpo e alla tua routine anche mentre ti rilassi sul divano.

La #Girlboss Maria Salichou, d’altra parte, è la fondatrice di InsitU (dove quell’U significa davvero “tu”, indicando come ogni prodotto sia unico e personale), e fa incontrare le arti della scienza e della bellezza. Con una laurea in chimica e molti anni d’esperienza, Maria era frustrata dalla scarsa conoscenza dei brand in termini di pelle e dall’affermazione secondo cui esistono solo poche tipologie di pelle diverse e determinate. Era dunque determinata a costruire con il proprio brand prodotti pensati per ogni cliente, costruendo un profilo specifico e implementando la formula con ingredienti unici a seconda dei casi. È possibile scegliere di concentrarsi su prodotti per la cura del corpo, del contorno occhi o del viso, per poi iniziare a personalizzare il tipo di prodotto che desideriamo (un siero, una crema, o magari una maschera?).

Un altro brand che ha preso a cuore la personalizzazione di ogni percorso skincare è Curology: dopo un primo test ed applicazione associa ad ogni cliente un esperto di skincare che segue i progressi e i cambiamenti della pelle, consigliando i prodotti del brand da implementare e quelli migliori per ottimizzare e mantenere il risultato raggiunto. Perché, come dichiarano sul loro sito, la pelle è un impegno che prendiamo con noi stessi a lungo termine.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *