Bless Cosmetics Shop Torna al Negozio

Bless Cosmetics e il trucco anni ’70 by Vanity Fair Italia

Pubblicato il: aprile 15, 2019 at 6:07 pm

Eyeliner allungati, ciglia a “stella“, labbra scintillanti, tinte colorate e un pizzico di #mood ribelle: questi i cardini del beauty anni ’70 che, con costanza, torna a dettare tendenza nel panorma makeup. Tuttavia, il trucco anni ’70 si può indossa anche in versione minimal, ottenendo un risulato curato, addirittura chic, come visto nei backstage di sfilata Primavera-Estate 2019 (Byblos, Versace, Rodarte, Moschino, Dior), dove abbiamo assistito a un’invasione di eyeliner allungati, sopracciglia camuffate dal fondotinta o lavorate ad ali di gabbiano, ombretti color block, labbra nude e glossate.

Ma quali sono gli step e i prodotti per ottenere un risultato portabile oggi, seppur ispirato agli anni ’70, secondo Vanity Fair?

 

MASCARA

Per delle ciglia stellari, è necessario un mascara con applicatore high-tech a forma d’arco, come il Deborah Milano Dangerous Curves, che dona perfetta incurvatura alle ciglia, volumizzando e sollevando anche quelle più dritte. Da usare sia nella rima di ciglia superiore che inferiore, per un effetto WOW assicurato!

 

OMBRETTO

 

Ombretto colorato? Yes please! Negli anni ’70 era un must-have nei beauty femminili e, di conseguenza, non può di certo mancare nei vostri. ottimo a questo proposito l’Ombretto 24Ore Velvet di Deborah Milano, una sfumatura di blu pura e intensa ma che non passa inosservata: l’effetto è a lunga tenuta ed è indicato anche per le pelli sensibili.

EYELINER

Il punto focale del trucco anni ’70 è l’eyeliner allungato, amato da celebrità del passato come Barbra Streisand e Brigitte Bardot. Per un risultato senza sbavature e un effetto elegante, consigliamo l’Eyeshadow&Kajal Pencil di Deborah Milano, un matitone 2in1, ombretto e kajal dalla texture ultra cremosa e altamente sfumabile.

LABBRA

Parola d’ordine per le labbra anni ’70: gloss. L’effetto lucido era in voga in quegli anni tra celebrità come Farrah Fawcett e non, per un look super fresco e luminoso. Perfetto anche nel 2019, per un risultato trendy ma dall’allure vintage vi consigliamo le tinte labbra Matte Lip Tint di Bless Cosmetics, colorazioni liquide matte a lunga tenuta. Incredibilmente pigmentate, no transfer e waterproof, sono disponibili in 5 shades di tendenza, per essere delle vere dive ovunque dobbiate andare, che sia in ufficio o a una festa a tema “Dancing Queen”!

Credits: Vanity Fair Italia
Please follow and like us:

One thought on “Bless Cosmetics e il trucco anni ’70 by Vanity Fair Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *