Bless Cosmetics Shop Torna al Negozio

I Migliori Beauty Trend del 2018

Pubblicato il: novembre 28, 2018 at 10:22 am

I trend beauty vanno e vengono, ma una cosa è sicura: viviamo nell’era del boom delle industrie Makeup e Skincare.
È chiaro da alcuni anni, ma il fenomeno non sembra intenzionato a fermarsi. Così, in questi anni di significativo aumento del beauty, uno dei fari che hanno guidato i naviganti in questo nuovissimo mare è stato Pinterest: piena di ispirazione, tutorial, prodotti e link, l’app ci ha regalato ispirazioni a non finire ed è uno dei must per diffondere notizie e tendenze.

Le beauty-addicts amano Pinterest e stanno curando i loro account con dedizione, mentre l’onda del beauty rimane un fenomeno enorme: stiamo parlando di 48 milioni di pin beauty in tutto il mondo, e il numero è destinato a crescere.

Ma quali sono stati i trend beauty più forti del 2018, secondo uno studio su Pinterest?

 

I CAPELLI

Di recente, i capelli occupano una grossa fetta di discorsi sul beauty. Dimenticate tutto ciò di noioso che conoscevate delle acconciature: colori folli e updo divertenti sono il vero affare. Le trecce sono lo stile preferito negli Stati Uniti, in Brasile (dove la ricerca per le box braid è aumentata del + 97%) e in Sud Africa, dove le trecce raccolte sono la variante più amata, unendo comodità e trend.
Il bun è il raccolto più apprezzato, è infatti tra i preferiti nel Regno Unito (bun laterali) e in Francia (dove le ragazze preferiscono un messy bun). Mancano le vibes estive? La Spagna si riconferma un’amante delle così dette “ondas al agua” (o beach waves) tutto l’anno.

Un altro trend che non passa mai di moda è il colore: seguendo l’esempio delle idol, le ragazze giapponesi adorano la tinta cenere per i loro capelli. Su una nota più pazza, in Australia sempre più ragazze cercano tutorial per tingere i capelli rosa.

 

LA SKINCARE

Lo skincare è stato il vero protagonista del 2018, con la Corea del Sud che si riconferma leader nel settore (il numero di persone che si affidano al beauty asiatico è ancora in crescita). Invece di coprire i difetti, le persone preferiscono prendersi cura della loro pelle con una routine che può essere più o meno complicata: less is more, e lenire e riparare la pelle è la nuova frontiera del makeup vincente. Il re della cura della pelle sembra essere olio: leggero o più corposo, con una texture che può variare a seconda dei brand e delle formule, vince per la sua natura multitasking.

Ma lo skincare è un processo completo, che va ben oltre prodotti in crema, detergenti, idratanti e creme. Lo strumento beauty assolutamente necessario secondo le Pinners? I Face Rollers! Grazie ai loro benefici per la circolazione del viso e il loro effetto ringiovanente, stanno rapidamente conquistando I cuori (e le bacheche) delle millennials. Le varianti preferite sono composte di quarzo o giada.

 

MAKEUP

Uno degli innegabili trend del 2018 è stato quello delle sopracciglia folte, ma non è una novità. Si ha invece un grandissimo aumento nella ricerca di modi per ottenere ciglia drammatiche, quasi teatrali: la ricerca della keyword “ciglia“, che comprende tutorial e prodotti per ottenere ciglia lunghissime e folte, è aumentata del 152%.

Anche l’ombretto si riconferma tra i prodotti più amati, e gli Award per i colori più folli se li contendono il Messico (blu) la Germania (verde) e il Regno Unito, che sceglie un percorso senz’altro “leggero” grazie all’ombretto argentato e metallico.

Ma quello dell’abbracciare un lato più edgy del makeup è un trend mondiale, dove eyeliner grafico e colori accesi o neon sono sempre più utilizzati.

 

NAIL ART

Sembra che il mondo sia diviso in due grandi squadre: chi ricerca unghie colorate e artistiche e chi invece preferisce un effetto più sobrio e meno chiassoso. In Francia e in Germania le persone ricreano una versione 2.0 della classica French Manicure, mentre in Giappone le ragazze preferiscono un approccio più leggero con sfumature neutre. Negli Stati Uniti i trend si incontrano a metà strada, con un effetto sfumato e unghie ombré. Uno stile più minimal, con nail art grafiche e geometriche, si conferma vincente in tutto il mondo, in un’allure minimal e tuttavia super-fashion che combina vibes retrò e futuristiche.

Dall’altra parte del mondo, però, non si teme l’esagerazione. In Sud Africa le ricerche per le unghie glitter sono aumentate del 102%, il Brasile preferisce buttarsi sul Fai-Da-Te grazie agli stickers per le unghie e l’Australia sta vivendo il mondo 2.0 con unghie marmorizzate. Il premio va, però, all’Argentina, che stupisce con una tendenza che mescola bellezza e arte: unghie scolpite, piccole opere d’arte minuziosa e intricata. Sicuramente è una novità beauty assolutamente da provare, anche se non è sicuramente l’opzione più duratura sul mercato.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *