Bless Cosmetics Shop Torna al Negozio

Il makeup di Capodanno: Step by Step

Pubblicato il: dicembre 31, 2019 at 9:00 am

Ci avviamo verso la fine del 2019 e con l’arrivo delle feste e il passaggio di Natale, si passa al Capodanno! Il makeup del 2019 ha spesso fatto l’occhiolino a tinte intense e a contrasti dal forte impatto visivo, con polveri iper-pigmentate e look dal carattere forte. I look che abbiamo visto (e amato) sono stati spesso ispirati al glam di Hollywood o allo spirito combattivo degli anni Ottanta, tornati in full force grazie a serie TV di successo come Stranger Things.

Ci sono infiniti modi in cui possiamo tradurre questo spirito vivace, un po’ rock ed eclettico nel nostro stile: a Capodanno in particolare possiamo osare, uscire dagli schemi, quindi perchè non sperimentare con un makeup occhi intenso, drammatico e dal fascino intramontabile? Naturalmente, stiamo parlando dello smokey eye! Un look occhi che non manca mai di farsi notare, declinabile in diversi colori per adattarsi a tutti i gusti (e a tutti gli outfit!) e ideale per giocare con i contrasti dando al nostro sguardo quel tocco di fascino in più.

Senza ombra di dubbio lo smokey eyes per eccellenza è quello nero o grigio, il cui effetto fumé incornicia ed esalta i nostri occhi, ma la verità è che ci sono tantissimi colori da provare per uno smokey eye “fuori dagli schemi”. Ad esempio, si possono creare smokey eye irriverenti e intensi con il verde ed il blu, oppure con viola e rossi intensi. Per uno smokey più delicato, possiamo utilizzare tonalità neutre o marroni, giocando con la sfumatura per ottenere un look subtle ma allo stesso tempo affascinanti. Insomma, ci si può davvero sbizzarrire, specialmente per un party di Capodanno.

Tuttavia è importante ricordare, con uno smokey, che gli occhi devono essere i protagonisti e che labbra e guance, di regola, dovrebbero essere truccate in maniera più leggera ed evitando colori particolarmente intensi, per non incorrere nell’effetto “maschera”. 
Ma il vero segreto per uno smokey ben riuscito è… non impegnarsi troppo! Moltissimi makeup artist hanno rivelato, infatti, che i migliori smokey eye sono quelli dall’approccio un po’ disordinato e sfumato, messy ma irresistibile!

Siete alla ricerca di alcuni tips veloci per uno smokey impeccabile? Ecco qui la top 3 dei nostri “segreti” per uno smokey eye da favola.

Creare un punto luce

Per noi, è importante dare risalto allo sguardo ed aprire l’occhio in maniera da esaltarne la forma, e uno smokey eye rischia di far apparire gli occhi più piccoli a causa dei colori scuri.
Dunque, cerchiamo di creare un punto luce al centro della palpebra e vicino alle sopracciglia, in modo da dare quel tocco di luce in più allo sguardo. L’ideale è un punto di ombretto shimmer, champagne o dorato, al centro delle palpebre.

 

Scegliete il pennello con cura

Scegliere il giusto pennello per sfumare fa davvero la differenza.
L’ideale sono i pennelli delicati che possono sfumare gentilmente spostando poco prodotto per volta, in maniera da ottenere il tanto ricercato effetto fumé. Più il colore risulta delicato ed etereo, più il vostro smokey sarà convincente: il modo migliore per ottenere questo effetto è affidarsi ad un pennello morbido e sfumare, sfumare e sfumare ancora!

 

Usate una matita come base

Per un effetto ancora più intenso, stendete un velo di nero con una matita morbida e sfumate bene. In questo caso è ancora più importante sfumare per non rischiare un colore troppo intenso o scuro, ma questo trucchetto donerà ancor più intensità al vostro look e renderà l’eyeliner ancora più drammatico.
Inoltre, uno step importante per lo smokey eye classico è applicare un velo di matita nera sulla rima inferiore dell’occhio, all’interno e all’esterno. Utilizza un prodotto dalla punta morbida, in questo modo potrai alleggerire e ammorbidire i contorni sfumando, e non avere paura di sbagliare: il segreto per lo smokey perfetto è un po’ d’imprecisione.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *