Bless Cosmetics Shop Torna al Negozio

Le tinte labbra migliori: Scopri quella che fa per te

Pubblicato il: marzo 9, 2019 at 4:11 pm

Le labbra, così come le palpebre, sono un punto del viso in cui possiamo liberare la fantasia ed osare con una palette più ampia di colori di quanti non ne useremmo di solito per la base.
Le tinte labbra sono un’alternativa avvolgente e iper-pigmentata al rossetto: con i più svariati finish, dal gloss al matte (in questo caso è bene ricordare di idratare le labbra, in modo che il prodotto non risulti troppo secco) e tantissime possibilità di colore, sono le nostre migliori alleate per look a prova di cibo e bevande.
Il colore della pelle e il sottotono ci aiutano a capire quali tonalità di rossetto possono donare di più al nostro incarnato (ad esempio, per una carnagione scura dal sottotono freddo sarà particolarmente adatto il vinaccia o il Bordeaux, mentre mentre per una pelle chiara dal sottotono caldo saranno perfetti tutti i rosa e i toni del pesca) ma la regola generale è una sola: sfoderare la fantasia.

 

ROSSO

É il colore per eccellenza, il primissimo: rappresenta la femminilità, ricorda le suffragette e non passa mai di moda. Il rosso, che sia il classico corallo o che incorpori alla formula pigmenti aranciati o punte di blu, è non solo un oggetto indispensabile nella trousse di ogni appassionata di makeup, ma anche un modo per sentirci più belle, più sicure di noi stesse.
Se avete la pelle molto chiara preferite il corallo o, se avete un sottotono freddo, puntate sui rossi che hanno nella formula una punta di blu. Con la pelle scura invece è meglio preferire i toni del rame se si ha un sottotono caldo, mentre ci si può sbizzarrire con tonalità rubino nel caso di sottotoni più freddi – esiste però il rosso puro, quello che bilancia in egual modo tutti i colori nella formula, ed è chiamato “Rosso Universale” proprio perché è un colore passe-partout che sta bene davvero a tutte.

Prodotto: Tra I nostri rossi preferiti c’è indubbiamente Ammore! di Bless Cosmetics, con il suo rosso iper-pigmentato e la sua formula idratante e a prova di cibo e bevande.

 

ROSA

Dare alle labbra una vivace tonalità di rosa è tra i trend della primavera: diversamente dalle shade di nude rosato, il rosa neon è un colore sgargiante, destinato ad attirare l’attenzione sulle labbra e a rivoluzionare il makeup. Naturalmente, l’idea migliore è quella di “contro-bilanciare” la forza di questa colorazione, che sia opaca oppure glowy, con un trucco occhi nude o comunque non troppo vistoso.
Se scegliete una tonalità di rosa glossy, inoltre, darà alle labbra un effetto “plump” più pieno e con maggiore volume, facendole apparire più grandi (hot tip per chi, invece, ha le labbra sottili e vorrebbe ingrandirle).

Prodotto: Lime Crime offre un’ampia gamma di tinte labbra matte, i Matte Velvetines, e Pink Velvet è esattamente quel tocco di colore che cercavamo per accendere le labbra!

 

NUDE

A seconda del sottotono della pelle, il nude è un colore che può variare moltissimo la propria definizione. Va dai pesca che si adattano molto bene a chi ha incarnati chiari, lentiggini e capelli rossi, ai rosa (con toni di blu) che si abbinano meglio a chi ha invece i capelli molto chiari fino a toni di marrone o frutti di bosco che sono più adatti a carnagioni scure o medio-scure.
Insomma, il nude è un termine “contenitore” per definire tutte quelle tonalità che si avvicinano al colore delle nostre labbra, per un look che ci fa apparire il più naturali possibile.
Un consiglio: non scegliere una tinta molto più chiara rispetto alla vostra carnagione e al colore delle vostre labbra, oppure rischierete di incorrere nell’effetto “primi 2000”.

Prodotto: Candy Slick Glowy Lip Gloss, il lip gloss di Nyx in Sugarcoated Kiss: un finish a specchio con un dolcissimo profumo.

VIOLA

Con i toni del viola e, in generale, con i rossetti più scuri si tende a incentrare tutta l’attenzione sulle labbra, ed è consigliato abbinarli o ad una base “neutra” oppure ad un leggero smokey eye se si punta ad un look punk-rock. I rossetti scuri sono eleganti, sofisticati, perfetti per un look da sera e per conferire al viso un’allure da “femme fatale”: sono, infatti, il simbolo della donna sicura di sé e della femme fatale, in una versione un po’ più dark ed intensa rispetto al rosso, simbolo di emancipazione ed eleganza.
I toni del prugna, ma in generale quelli più scuri, tendono a scolpire il volto e a farlo apparire più allungato: a causa di questo effetto ottico sarete in grado di accentuare un po’ le forme del viso se magari ha una forma ovale, mentre cercate di mantenervi su toni più “morbidi” se avete tratti somatici molto affilati e “duri”.

Prodotto: Uniformly Fabolous, la tinta matte di Mac Cosmetics dalle note di prugna freddo. Rende elegante qualsiasi look, ma idratate bene le labbra se avete intenzione di indossarla per tutto il giorno.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *